Perché la Moneta Complementare?

Come già detto, i sistemi di Moneta Complementare nascono per sopperire ad un fenomeno di rarefazione monetaria.

Quindi lo scopo principale di un circuito di Moneta Complementare è quello di permettere lo scambio di beni e servizi in un determinato territorio, quando viene a mancare la moneta ufficiale utile a questo scopo.

Ovviamente la Moneta Complementare, al contrario di quella ufficiale, nella sua diffusione non viene addebitata. Questa sostanziale differenza evita di innescare la spirale del debito.

Un altro motivo, non meno secondario, è la localizzazione della spesa, in modo che diventi preferibile spendere per i prodotti del territorio piuttosto che per quelli importati.

Infine un ultimo motivo, anche questo di capitale importanza, è quello di contrastare la disoccupazione grazie anche alla ripresa economica indotta dalla Moneta Complementare.